CARTA D'IDENTITA' ELETTRONICA

 

Il Comune di Montegiorgio rilascia ai suoi cittadini la Carta di Identità Elettronica (C.I.E.).

La nuova C.I.E., della dimensione di un bancomat e dotata di molti sistemi di sicurezza, ha la stessa durata della carta attuale, sarà rilasciata solo alla scadenza di quella posseduta (o nei sei mesi precedenti la data di scadenza).

Le precedenti carte di identità cartacee continuano quindi ad essere valide sino alla scadenza naturale e non devono né possono essere sostituite, tranne che in caso di deterioramento, furto o smarrimento, previa denuncia.

Il comune di residenza acquisisce i dati del cittadino, la fotografia e le impronte digitali e li trasmette telematicamente al Ministero dell'Interno il quale, attraverso il Poligrafico dello Stato, emetterà la Carta di Identità Elettronica e la recapiterà all'indirizzo dichiarato dal cittadino (oppure in Comune) indicativamente entro 6 giorni lavorativi. Occorrerà quindi, come per il passaporto, richiedere la carta d'identità per tempo, dal momento che il rilascio non è immediato.

 

Considerato il tempo necessario per la presentazione della domanda di rilascio, occorre preventivamente prendere appuntamento con le seguenti modalità:

- telefonicamente al n. 0734.952051

- via mail all'indirizzo: anagrafe@comune.montegiorgio.fm.it

- di persona, direttamente allo sportello dell'Ufficio Anagrafe.

 

NOTA BENE: Al momento della prenotazione è opportuno indicare se ci sono eventuali motivi di impossibilità a recarsi presso l'ufficio comunale (persone allettate e/o comunque non deambulanti) per le quali è necessario reperire la firma al loro domicilio.

 

Documentazione da presentare per ottenere la Carta d'Identità Elettronica:
una fototessera in formato cartaceo. Questa soluzione è preferibile per garantire maggior rapidità alle operazioni di inserimento dati; la foto viene acquisita digitalmente e restituita.
la tessera sanitaria o codice fiscale; occorre l'originale per acquisirne rapidamente i dati senza errori
la carta d’identità precedente o la denuncia di furto o smarrimento;
permesso di soggiorno e passaporto (o altro documento di riconoscimento) per i cittadini extracomunitari residenti

 

Il corrispettivo, in caso di prima emissione o rinnovo, è di € 22,20 (per costi ministeriali aggiuntivi); il costo del duplicato in caso di deterioramento o smarrimento è di € 27,50 (sempre per costi ministeriali aggiuntivi).

 

Il pagamento avviene direttamente allo sportello il giorno della richiesta della carta di identità elettronica.

 

Al momento della richiesta sarà anche possibile dichiarare il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti.

 

La C.I.E. sarà inoltre lo strumento con cui i cittadini potranno avere accesso non solo ai servizi on line comunali, ma a tutti quelli erogati dalle pubbliche amministrazioni e consentirà il rilascio dello S.P.I.D. (Sistema pubblico di identità digitale) al titolare di ogni C.I.E.

Soltanto in casi di comprovata urgenza come previsto dalle indicazioni ministeriali sarà possibile rilasciare ancora la Carta di Identità Cartacea.

Per maggiori informazioni e approfondimenti è possibile consultare il sito www.cartaidentita.interno.gov.it .

 

Informativa ai sensi degli artt. 13-14 del GDPR (General Data Protection Regulation) 2016/679 e della Normativa Nazionale

 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in: 0.016 secondi
Powered by Simplit CMS