atti e documenti

organi e strutture

Cappella Farfense

Cappella FarfenseAnnessa alla Chiesa di San Francesco si trova la Cappella Farfense; non tutti gli studiosi concordano nel definirla tale, con pitture della prima metà del '400. Vi sono illustrate nei compartimenti della volta a crociera la leggenda della vera croce, tema ricorrente nelle chiese francescane. Gli studi più recenti tendono a collocare il ciclo nell'ambiente di Antonio Alberti da Ferrara; sono attribuibili ad altra mano gli affreschi nei compartimenti murali, quelli delle scene della Morte e dell'Assunzione di Maria e quella di San Francesco che riceve le stimmate.

L'intero ciclo di affreschi, il cui registro stilistico rimanda al gotico internazionale nelle Marche, improntato ad una riduzione che è propria dell'arte della provincia rispetto ai cicli aulici che si osservano altrove, è caratterizzato da una delicatezza cortese e da una preziosa unità narrativa. Nella cappella sono ancora presenti i sepolcri delle famiglie nobili di Montegiorgio.


 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in: 0.565 secondi
Powered by Simplit CMS